Come Gmail Grid cambierà l’email marketing

283 Flares 283 Flares ×

Dopo il Tab delle promozioni, novità in arrivo nelle nostre caselle di posta: con Gmail Grid ogni comunicazione diventa Email Marketing!

Come Gmail Grid cambierà l'email marketing

Photocredit: cinziadimartino.it

Quando Gmail ha introdotto i Tab nelle nostre caselle di posta, ci abbiamo messo un po’ di tempo ad abituarci al nuovo ordine delle cose.

Qualcuno addirittura non ce l’ha fatta ed ha eliminato i Tab prima ancora di potersi abituare all’idea.

A distanza di tempo, Gmail ci propone una novità che potrebbe far impazzire i Brand e chi si occupa di email marketing: di certo bisognerà mettersi in gioco e analizzare la Pinterestizzazione di Gmail.

Perché uso questo termine? Dai un’occhiata alla gif animata qui sotto e capirai:

Gmail Grid: la Pinterestizzazione delle nostre caselle di posta

Gmail Grid: la Pinterestizzazione delle nostre caselle di posta

Tutto chiaro no? Ti viene offerta la possibilità di vedere i contenuti del Tab Promozioni in stile griglia di Pinterest.

Beh – dirai tu – e perché tutto questo clamore? In effetti… dal punto di vista dell’utente finale cambia ben poco: un clic per i risultati in colonna, un clic per i risultati a griglia. Niente di più, niente di meno.

Per il tuo Brand la situazione si complica. Per chi si occupa di (email) marketing la situazione si fa spinosa. Gmail Grid punta sull’effetto WOW e per poter vincere al gioco, bisogna rivedere la componente visual delle email promozionali.

Ancora una volta il visual si conferma il fulcro del marketing e le alci si confermano maestre in email marketing!

Nello specifico, Gmail ha definito in 580×400 pixel la dimensione minima dell’immagine che verrà mostrata nella griglia. Puoi quindi immaginare cosa succede se manca l’elemento visual o se non risponde ai requisiti minimi indicati dal sistema: l’email in questione passerà del tutto inosservata!

E per il tuo Brand questo si traduce banalmente in meno email aperte. Ergo riduzione degli affari!

Ho catturato la tua attenzione? Lo immaginavo e ti dico che le novità non si limitano alla presenza di almeno un’immagine.

Nella nuova visualizzazione, viene ridotto lo spazio a disposizione del mittente e dell’oggetto della mail. Il mittente dell’email non dovrà superare i 20 caratteri (io arrivo a 18 – fiuuuuu) e l’oggetto dovrà contenere al massimo 75 caratteri.

Ma secondo te chi guarderà mittente e oggetto della mail? Secondo me pochi, pochissimi: l’attenzione sarà catalizzata dalle immagini. Quindi… hai già capito vero? Si dia inizio alla creazione di immagini personalizzate da utilizzare (oltre che sui social) anche nelle email. Oppure puoi decidere di lasciare le cose come stanno, ergo riduzione degli affari.

E dulcis in fundo (perché non si dica che ci facciamo mancare qualcosa) una novità che tira in ballo anche GooglePlus e il tuo Brand. In breve, se non hai una GooglePlus Page verificata e connessa al tuo Brand, sbrigati a crearla o nella griglia la tua fantastica, persuasiva e intrigante immagine sarà visualizzata con una patina grigiastra semitrasparente: ovvero diventerà come invisibile agli occhi degli utenti. Ergo riduzione degli affari.

 

Paura eh? Rilassati ^_^ Al momento la nuova proposta è in versione trial, quindi se sei un tipo curioso e vuoi partecipare all’esperimento puoi registrarti dal link g.co/gmailfieldtrial e se avrai la fortuna di essere selezionato potrai dire la tua e determinare il futuro roseo o grigiastro di Gmail Grid.

Selezionato o meno, se ti occupi di o ti prendi cura del tuo Brand tramite email marketing, è bene che prendi nota delle modifiche da fare e ti metti subito all’opera, visto che al momento non è dato sapere il numero ufficiale di account Gmail che verranno selezionati per prendere parte a questo test.

 

E adesso dimmi un po’:

da utente, ti piace l’idea? Pensi possa influire sulle tue scelte promozionali?

da addetto ai lavori, da 1 a 10 quanto sei contento delle innumerevoli versioni di visual content che sarai chiamato a creare nell’ottica di una comunicazione efficace?

da Brand, hai intenzione di ridurre i tuoi affari o ti attivi subito per allinearti alle nuove direttive?

Rispondi nei commenti e se vuoi condividi l’articolo con chi vuoi tu: Have Fun & Share It ;)

 

Pagina ufficiale di riferimentohttps://developers.google.com/gmail/actions/reference/offer

Non perderti nemmeno un articolo!

* campo obbligatorio

Cinzia Di Martino

Mi definiscono (e mi definisco) una persona positiva, propositiva, decisa e ottimista (e anche chiacchierona). Sono laureata in informatica, ma ho una passione spropositata per blog, social media, marketing e web design.

Latest posts by Cinzia Di Martino (see all)

Dicono su Google+

283 Flares Facebook 25 Twitter 69 Google+ 114 Pin It Share 6 LinkedIn 67 Buffer 2 283 Flares ×